Incontro di approfondimento sulle attività di pescaturismo in Italia con il Flag Nord Sardegna e di Stintino

La seconda fase dell’incontro di lavoro fra Petra Patrimonia e le delegazioni tunisine del WWF Nord
Africa e della città di Tabarka si è svolta in Sardegna, il 17 e il 18 aprile, e ha visto la partecipazione del
FLAG Nord Sardegna, del Parco Nazionale dell’Asinara, del Comune di Stintino, dell’Associazione
Italiana Sommozzatori Corallari, di Confcooperative Sardegna, dell’AGCI Pesca e di una coppia di
pescatori impegnati nell’attività di pesca-turismo.

Il primo giorno è stato dedicato all’approfondimento della pratica del pescaturismo in Italia e degli
strumenti di valorizzazione ad essa connessi, attraverso una vista alla barca di Davide e Silvia Pazzola –
che dal 2017 hanno avviato la propria attività all’interno del Parco Nazionale dell’Asinara, organizzando
uscite in mare alla scoperta del patrimonio ittico e ambientale del territorio – e un tour al Museo della
Tonnara di Stintino, memoria storica di quella che era, una volta, l’attività principale della città e che
rappresenta adesso uno mezzo di promozione e sostegno all’attività di pesca artigianale.
Al centro della seconda giornata di lavoro vi è stato invece lo scambio di esperienze tra i vari attori
presenti, tramite la presentazione del progetto ENSAMBLE, delle attività del FLAG Nord Sardegna e
degli obiettivi del Parco Nazionale dell’Asinara relativi alle attività di pesca e di turismo sostenibile.
L’iniziativa – nata per coinvolgere i soggetti partecipanti nell’attuazione di attività comuni per la
promozione del pescatourismo in Corsica, Sardegna, Toscana e Tunisia – ha permesso alle delegazioni
tunisina e corsa di osservare il ruolo di guida di un Comune nella promozione del patrimonio della pesca
artigianale ed è servita come spunto per la pianificazione di un itinerario di pescaturismo che colleghi
tutte le aree interessate dal progetto.

Un nuovo appuntamento è previsto per il prossimo giugno, a Propriano.

This post is also available in: enEnglish frFrançais

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *